ASICS aderisce all’iniziativa globale per l’ambiente RE100

L’iniziativa ha l’obbiettivo di raggiungere il 100% di energia elettrica rinnovabile in tutte le società del gruppo ASICS.

ASICS è lieta di annunciare di aver aderito a RE100, l’iniziativa ambientale globale composta da aziende impegnate ad utilizzare esclusivamente energie rinnovabili per il loro fabbisogno di energia elettrica nelle attività commerciali. Come membro di RE100, ASICS mirerà a utilizzare solo energia elettrica rinnovabile in tutte le società del Gruppo entro il 2050.
RE100 è un’iniziativa ambientale globale gestita dall’ONG ambientalista globale Climate Group e in collaborazione con l’organizzazione internazionale ambientalista no profit CDP. L’iniziativa è costituita da aziende internazionali provenienti da diversi settori, tra cui quello della tecnologia dell’informazione e della produzione automobilistica.  Essi mirano ad utilizzare l’energia solare, eolica, idroelettrica, da biomassa, geotermica e altre energie rinnovabili nelle loro attività commerciali.

L’obiettivo dell’azienda

ASICS ha fissato l’obiettivo di aumentare di almeno il 60% entro il 2030 l’uso di energie rinnovabili all’interno delle attività economiche. La sede centrale a Kobe in Giappone, quella europea a Hoofddorp nei Paesi Bassi, e l’ASICS Institute of Sport Science a Kobe già utilizzano il 100% di energia elettrica rinnovabile.
L’azienda continuerà a promuovere gli approvvigionamenti di energia 100% rinnovabile in tutte le sedi aziendali e nei suoi negozi al dettaglio.
L’anno scorso, ASICS ha inoltre annunciato il proprio impegno a fissare obiettivi di riduzione delle emissioni per limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5°C al di sopra dei livelli pre-industriali.  L’azienda promuove un futuro a impatto zero entro il 2050. Si mira a raggiungere l’obiettivo di ridurre entro il 2030 le emissioni di gas a effetto serra nelle sedi aziendali del 38% rispetto ai livelli del 2015.

Le parole dei referenti

“L’adesione a RE100 è un passo avanti per raggiungere il nostro obiettivo, ovvero emissioni zero di gas serra entro il 2050. Siamo impegnati a mettere in atto attività per contrastare il cambiamento climatico e limitare il riscaldamento globale a 1,5°C così che le persone possano godere dello sport in un ambiente sostenibile, che è una base della nostra gestione sostenibile”.

Ha detto Yasuhito Hirota, direttore operativo e presidente di ASICS Corporation.

“Guardando avanti, continueremo ad agire per le generazioni future così da raggiungere una mens sana in corpore sano e affrontare il cambiamento climatico.””Siamo lieti di accogliere ASICS nel progetto RE100. Il Giappone è il mercato in più rapida crescita di RE100, con le aziende giapponesi che inviano un messaggio forte ai politici: l’elettricità rinnovabile ha un senso di business”.

ha detto Sam Kimmins, capo di RE100 al Climate Group.

“Questo è il momento di agire, e invitiamo le altre aziende a seguire l’esempio di ASICS e unirsi a RE100.”
ASICS continuerà a promuovere la sostenibilità in tutte le attività economiche, così da contribuire alla realizzazione di una società migliore.

Scopri di più su www.asics.com