La Ekirun torna a Milano per la seconda edizione

Dopo il grande successo della prima edizione, ritorna a Milano Ekirun, la staffetta di ispirazione giapponese all’insegna di condivisione e spirito di partecipazione.

 

Ekirun porta nuovamente l’unico evento ekiden sul suolo nazionale (dal giapponese eki, stazione, e den, trasmettere): una maratona, 42.195 km, che si corre a staffetta. Le squadre, che potranno anche essere miste, saranno composte da 6 persone, le quali si sfideranno su un percorso ad anello intorno a Parco Sempione. Con partenza e arrivo all’interno dell’Arena Civica, la staffetta su strada attraversa i viali alberati del cuore verde milanese, dividendosi in 6 frazioni: tre ‘lunghe’ e tre ‘corte’ alternate: 7,195 km / 5 km / 10 km / 5 km / 10 km / 5 km. Sulla leggendaria pista d’atletica avverrà anche l’emozionante rituale del passaggio del testimone, il cosidetto tasuki, la tipica fascia da indossare a tracolla nelle gare di ekiden.

 

L’evento, alla sua seconda edizione, sarà un appuntamento molto importante nel calendario agonistico italiano, sarà infatti riconosciuto come Campionato Italiano di maratona a staffetta e, quindi, valido per l’assegnazione dei titoli di campioni italiani. Per questo motivo la Ekirun è indirizzata agli atleti professionisti, che competeranno nelle categorie FIDAL CLUB (per squadre di tesserati della stessa società FIDAL) e COMPETITIVA, per squadre di tesserati FIDAL (anche di diverse società) e possessori di Runcard. La gara è aperta anche a podisti non professionisti, che potranno mettersi alla prova in una delle 2 categorie della gara non competitva: la BUSINESS, riservata alle squadre di dipendenti di una stessa azienda, e la OPEN, per tutti gli altri team composti da associazioni, amici o parenti.

 

I runner che vorranno partecipare alla competizione, ma non riescono a formare team da 6 persone, avranno la possibilità di iscriversi anche singolarmente, semplicemente visitando il sito ekirun.it. Ekirun non si propone soltanto come gara agonistica, ma anche come un evento all’insegna dei valori fondamentali della cultura giapponese, tra cui la solidarietà, la condivisione e lo spirito di cooperazione.

 

La prima edizione dell’Ekirun ha visto l’Arena Civica trasformarsi in un palcoscenico nipponico per un giorno; le oltre 200 squadre che hanno partecipato sono state accolte dal suono dei tamburi tradizionali Taiko e hanno potuto gustare uno sfizioso aperitivo a base di sushi, per riprendersi dalla fatica e festeggiare la riuscita dell’impresa insieme ai propri compagni di squadra. Inoltre le squadre vincitrici sono state premiate con trofei a forma di origami, realizzati a mano per l’occasione dall’artista Luisa Canovi.

 

Ad impreziosire l’evento, per gli iscritti e i loro accompagnatori, ci saranno numerose iniziative messe a disposizione dai partner di Ekirun: oltre alla nuova t-shirt ideata da Brooks per l’occasione, i runner potranno fare il carico di forza e vitalità con gli integratori NamedSport e godere dei benefici di un buon massaggio offerto da Weleda Italia con il suo olio massaggi Arnica.

 

L’appuntamento è per domenica 2 ottobre alle ore 10:00 presso l’Arena Civica di Milano, per un coinvolgente evento di tradizione giapponese, ideato e organizzato da S.S.D. RCS Active Team in collaborazione con RCS Sport. Le iscrizioni sono aperte sul sito ufficiale dell’evento www.ekirun.it