OTB Foundation e Cortilia unite contro il Covid

L’iniziativa di OTB Foundation e Cortilia

Ad oggi, oltre l’80% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale primario, quasi il 4% è in attesa della seconda dose e il 57% ha già fatto la terza dose. Complessivamente – contando anche il monodose e i pre-infettati che hanno ricevuto una dose – è almeno parzialmente protetto quasi l’85% della popolazione italiana.

L’iniziativa di OTB Foundation e Cortilia vuole incentivare la somministrazione delle diverse dosi offrendo buoni spesa e sconti online per l’acquisto dei prodotti alimentari artigianali di prima qualità nell’e-commerce di Cortilia che verranno spediti direttamente a casa del consumatore. I buoni omaggio, che prevedono un vantaggio maggiore per le prime dosi, a scalare per le seconde e le terze dosi, verranno consegnati presso l’hub vaccinale di Bassano del Grappa (ex Eurobrico).
Inoltre, OTB Foundation e Cortilia doneranno ai volontari, medici, infermieri e a tutte le persone che hanno prestato servizio all’hub vaccinale di Bassano del Grappa una box con prodotti artigianali a filiera corta come ringraziamento per il lavoro svolto.

“I dati della campagna vaccinale a livello nazionale sono buoni, ma nel nostro territorio c’è ancora da fare. Vogliamo spingere gli ultimi scettici ribadendo il concetto che la vaccinazione è un bene per noi stessi, ma lo è in primis per l’intera comunità”, commenta Arianna Alessi, vicepresidente di OTB Foundation. “Con l’occasione abbiamo pensato di omaggiare anche tutto il personale coinvolto e i preziosi volontari per ringraziarli per il prezioso contributo che stanno dando a questo importante progetto che la Fondazione ha contribuito ad attivare lo scorso maggio quando è stato aperto il centro vaccinale di Bassano Del Grappa”.

Marco Porcaro, fondatore e CEO di Cortilia: “Fin dal primo lockdown nel 2020 la spesa online ha rappresentato per gli italiani un servizio indispensabile e utile per proteggere sé stessi e limitare la diffusione del contagio. Ora la campagna vaccinale è a uno stadio avanzato, anche grazie all’hub di Bassano del Grappa, ma riteniamo ancora fondamentale l’impegno di tutti così come noi non smettiamo di impegnarci per garantire con continuità il nostro servizio. Abbiamo quindi pensato a un piccolo gesto per la comunità: dalle persone che vengono a vaccinarsi ai volontari, medici e infermieri che vogliamo ringraziare”.

“Questa iniziativa rafforza ulteriormente l’importanza della vaccinazione anti Covid per ognuno di noi ma allo stesso tempo per l’intera collettività – dichiara il Direttore Generale dell’Azienda Ulss7, dott. Carlo Bramezza – Se in questi giorni vediamo livelli di ricoveri nei nostri reparti in calo, questo è soprattutto grazie alla consapevolezza di tanti che hanno deciso anche in questi ultimi tempi di vaccinarsi. Confido che con questa ulteriore iniziativa di sensibilizzazione, per la quale ringrazio Otb Foundation e la Società Cortilla per la collaborazione e l’attenzione che ancora una volta hanno dimostrato nei confronti della Sanità del nostro territorio, sia ulteriore stimolo per convincere anche gli ultimi scettici sull’importanza di vaccinarsi al più presto. Voglio inoltre ringraziare tutto il personale sanitario, i volontari che sono presenti presso i nostri Cvp e che stanno affrontando questa pandemia con passione, coraggio e spirito di abnegazione”.